home  news  contattaci  SEZIONE WAI - accessibilità

| A| B| C| D| E| F| G| H| I| J| K| L| M| N| O| P| Q| R| S| T| U| V| W| X| Y| Z|
Cerca nel Sito

La Regione per la Cultura
Le banche dati del patrimonio culturale
Beni culturali
Spettacolo, mostre e attività culturali
Servizi per la cultura
Cinema e Marche Film Commission
Comunità Virtuale
> Principale  
ANCONA – Seminario sul Distretto Culturale Evoluto
Venerdì 20 dicembre, dalle ore 9.00, si svolgerà a Palazzo Li Madou il seminario di presentazione del Distretto Culturale Evoluto delle Marche: progetti di interesse e di iniziativa regionale





La Regione Marche ha lanciato il progetto Distretto Culturale Evoluto delle Marche (DCE) come azione strategica della programmazione regionale, promossa in coerenza con le direttive dell’Unione Europea.

 

Il DCE, concepito come sistema territoriale di relazioni tra il pubblico e il privato  per sviluppare le potenzialità del territorio in ambito culturale, può contare oggi su un “parco progetti” regionale, frutto di un’ampia mobilitazione di competenze, energie, risorse materiali e immateriali.

 

Il Programma del Distretto Culturale Evoluto infatti, si avvale di un ammontare di risorse pari a 4,2 milioni. A seguito dell’avviso per progetti di interesse regionale (scaduto lo scorso 21 giugno) sono pervenute 20 proposte progettuali che sono state valutate sia sul piano della ammissibilità formale che del merito. L’ammontare totale dei progetti è pari a 17.365.280 di euro con un contributo richiesto pari a circa 5,4 milioni con una cospicua mobilitazione di risorse in cofinanziamento da parte dei partenariati pubblico – privati.

 

A fronte di 20 progetti presentati, sono stati giudicati ammissibili 18 progetti; di questi 10 sono stati finanziati per un importo complessivo del concorso finanziario regionale di 2.450.000 euro. Ai progetti partecipano oltre 400 partner, aggregati attorno a capofila pubblici, con una composizione dei partenariati complessivamente adeguata alle finalità dei progetti ed una buona partecipazione di partner privati, a riprova dell’interesse ad investire in innovazione di prodotto, di processo ed organizzativa nel settore delle imprese culturali, creative e della ‘manifattura culturale’. Contestualmente ai progetti di interesse regionale sono stati elaborati i progetti di iniziativa e a regia regionale, coerenti con lo sviluppo del distretto culturale evoluto, individuabili in 4 macro aree di intervento per un totale di 1.750.000 euro. Si tratta di progetti concepiti e promossi direttamente dalla Regione Marche e dunque a titolarità regionale.


Venerdì 20 dicembre alle ore 9 nella sala del Parlamentino a Palazzo Li Madou di Ancona
(di fronte Palazzo Raffaello) si svolgerà il seminario di presentazione dei progetti di interesse e di iniziativa regionale.

 

 

 

DISTRETTO CULTURALE EVOLUTO

Seminario di presentazione dei progetti di interesse e di iniziativa regionale

venerdì 20 dicembre 2013 > ore 9.00

Palazzo Li Madou – Sala del Parlamentino
Ancona


PROGRAMMA


ore 09,15 | SERGIO BOZZI

Amministratore Unico di Svim Sviluppo Marche
Introduzione e moderazione


ore 09,30 | Presentazione dei 10 progetti di interesse regionale del DCE Marche


Adriatic Innovative Factory

Capofila: Camera di Commercio di Ancona


PLAYMARCHE: un distretto regionale dei beni

culturali 2.0

Capofila: Università di Macerata


BARCO – Officina creativa

Capofila: Comunità Montana Alto e Medio Metauro


I Cammini lauretani

Capofila: Comune di Loreto


Distretto Culturale della Provincia di Fermo

Capofila: Provincia di Fermo


CreATTIVITA

Capofi la: Provincia di Pesaro


Amami (Azioni-molteplicità-arte-manifatturainnovazione)

Capofila: Università di Camerino


Distretto Culturale Evoluto del Piceno

Capofila: Consorzio Universitario Piceno


Valle della creatività

Capofila: Comune di Fabriano


Pesaro, distretto di eventi e festival

Capofila: Comune di Pesaro


ore 12,00 |
DAMIANO ALIPRANDI

Responsabile area ricerca Fondazione Fitzcarraldo

Una road map del programma DCE Marche.
Linee
guida di assistenza tecnica per il 2014

 

ore 12,30| PIETRO MARCOLINI

Assessore alla Cultura della Regione Marche

Conclusioni


ore 13,00 | Lunch


ore 14,00 |
RAIMONDO ORSETTI

Dirigente Servizio Attività produttive, Lavoro, Turismo, Cultura e Internazionalizzazione della Regione Marche

Progetti ad iniziativa regionale: introduzione e moderazione


ore 14,30 | Presentazione dei 4 progetti di iniziativa regionale


Adriatico
> SERGIO BOZZI

Amministratore Unico di Svim Sviluppo Marche


Urbino, la città ideale
> IVAN ANTOGNOZZI

Redattore proposta di candidatura di Urbino CEC 2019


Filiera Cinema
> STEFANIA BENATTI

Direttore Fondazione Marche Cinema Multimedia


Filiera Spettacolo
> CARLO PESARESI

Presidente Consozio Marche Spettacolo


o
re 15,30 | CRISTINA MARTELLINI

Autorità di Gestione FEASR Regione Marche

Anticipazioni sulla nuova programmazione a valere sul FEASR


ore 15,45 |
MAURO TERZONI

Autorità di Gestione FESR e FSE Regione Marche

Anticipazioni sulla nuova programmazione per la cultura nell’ambito del nuovo POR Marche 2014/2020

 

In allegato la locandina con programma definitivo e materiale di approfondimento

 

16 dicembre 2013

Allegati
  
  Programma seminario
  copertina progetti
  DCE_presentazione
  DCE_progetti iniziativaregionale
  DCE_slide
  logo
Invia questo articolo Stampa/Print