home  news  contattaci  SEZIONE WAI - accessibilità

| A| B| C| D| E| F| G| H| I| J| K| L| M| N| O| P| Q| R| S| T| U| V| W| X| Y| Z|
Cerca nel Sito

La Regione per la Cultura
Le banche dati del patrimonio culturale
Beni culturali
Spettacolo, mostre e attività culturali
Servizi per la cultura
Cinema e Marche Film Commission
Comunità Virtuale
> Principale  
PORTO SANT’ELPIDIO (FM) - XXV edizione de I TEATRI DEL MONDO
E’ stata presentata nella sede regionale la XXV edizione de I TEATRI DEL MONDO, il prestigioso festival internazionale del teatro per ragazzi che si svolgerà dal 12 al 20 Luglio, a Porto Sant'Elpidio (FM). Complessivamente sono quasi sessanta gli appuntamenti, tra rappresentazioni teatrali, laboratori, mostre e incontri, per un progetto che ha fatto registrare nelle ultime edizioni un afflusso intorno alle venticinquemila presenze!



TEATRI DEL MONDO, IL FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL TEATRO PER RAGAZZI PRESENTA LA XXV EDIZIONE


“Mantenere viva l’attenzione creativa, dei giovani in particolare, in momenti difficili e di incertezza come quello attuale è necessario e confortante”: alla presentazione alla stampa di Teatri nel Mondo, l’assessore alla Cultura Pietro Marcolini ha espresso grandi apprezzamenti per il festival dalla proiezione internazionale del teatro per ragazzi che si svolge a Porto Sant’Elpidio dal 12 al 20 luglio, giunto quest’anno alla sua 25ma edizione.

 

In presenza del Sindaco di Porto Sant’Elpidio, Nazareno Franchellucci, dal Presidente eventi culturali della città, Maja Matic’, del direttore artistico Teatri del Mondo, Marco Renzi, e della consigliera regionale Letizia Bellabarba, l’assessore ha rilevato l’importanza dell’appuntamento per la comunità: “La Regione Marche sostiene da anni e rinnova anche per il 2014 il riconoscimento al Festival Internazionale del Teatro per Ragazzi, considerato uno degli eventi di prioritario rilievo, nell’ambito della Rete regionale del teatro per ragazzi. Il Festival, che fa parte del cartellone unico degli eventi regionale, e come tale è promosso attraverso i siti web, i social network, le newsletter, consacra Porto S. Elpidio, Bandiera Blu, luogo di cultura e di aggregazione per le nuove generazioni. Grazie a questo evento, che non è solo estivo ma un progetto radicato nel territorio e che opera tutto l’anno con il mondo scolastico, e all’attività culturale portata avanti dal Comune, penso ad esempio, al Teatro delle Api e il Premio Volponi, Porto S. Elpidio è un punto di riferimento della cultura regionale e motivo di arricchimento e crescita  per l’intera comunità”.

 

“I Teatri del Mondo – ha aggiunto il direttore artistico - tornano con un programma forte per offrire al proprio pubblico quel servizio primario che è loro compito erogare, ma anche per dare un piccolo e non certo insignificante segnale. In controtendenza su questi tristi tempi siamo a riaffermare che la cultura è un bene necessario, che è diritto inalienabile di ogni bambino e ragazzo quello di poter usufruire insieme ai propri genitori, amici, nonni, di prodotti artistici di qualità, di essere trattati non come consumatori ma come soggetti competenti e sensibili, di condividere il piacere di un’esperienza artistica, di scoprire e vivere ciò che la città e il territorio possono loro offrire”.

 

Oltre venticinquemila presenze registrate nelle ultime edizioni per il Festival che rappresenta la maggiore manifestazione italiana dedicata al teatro ragazzi e alle sue invenzioni: burattini, marionette, ombre, maschere, nuove tecnologie, clownerie, teatro d’attore, teatro nero, danza.

Complessivamente sono quasi sessanta gli appuntamenti tra rappresentazioni teatrali, mostre, laboratori e incontri con compagnie italiane e provenienti da Spagna, Francia, Belgio Bulgaria, Costa d’Avorio e Senegal.

 

Come tradizione, i Teatri del Mondo non si concludono il 20 luglio a Porto Sant’Elpidio: il progetto internazionale e solidale del festival, dopo l’Etiopia e l’Amazzonia, si terrà quest’anno in Albania dove dal 21 Settembre al 4 Ottobre ci sarà una vera e propria sezione staccata della manifestazione, innanzi tutto un laboratorio teatrale con ragazzi della comunità Rom di Scutari che daranno vita ad uno spettacolo, a questo progetto si affiancheranno inoltre dieci rappresentazioni teatrali che verranno effettuate non solo a Scutari ma anche in piccoli e remoti villaggi del suo territorio.

 

Sito web www.eventiculturali.org       

 




Foto di Maurizio Rillo

In allegato il programma generale e quello giorno per giorno

 

9 luglio 2014

Allegati
  
  PROGRAMMA GENERALE
  PROGRAMMA GIORNO PER GIORNO
Invia questo articolo Stampa/Print