home  news  contattaci  SEZIONE WAI - accessibilità

| A| B| C| D| E| F| G| H| I| J| K| L| M| N| O| P| Q| R| S| T| U| V| W| X| Y| Z|
Cerca nel Sito

La Regione per la Cultura
Le banche dati del patrimonio culturale
Beni culturali
Spettacolo, mostre e attività culturali
Servizi per la cultura
Cinema e Marche Film Commission
Comunità Virtuale
> Principale  
REGIONE MARCHE - Bandi per il sostegno della progettualità. Attività di Spettacolo dal vivo
La Regione Marche ha emanato un bando volto a garantire e sviluppare la progettualità del territorio in materia di spettacolo dal vivo, così come stabilito in sede di Programmazione annuale 2014 (DGR 557/2014). Le domande vanno inoltrate entro e non oltre sabato 9 agosto 2014. In questa pagina è possibile scaricare il testo del bando e la nuova modulistica


Il bando, scaricabile qui,  ha per oggetto:

 

LR 11/09. Bandi per il sostegno della progettualità 2014. Attività di Spettacolo dal vivo  - Importo € 500.000,00,  Cap. 53109101, Siope 1.06.03, Bilancio 2014.

 

Data di  pubblicazione bando

Giovedì 10 luglio 2014

 

Data di scadenza presentazione domande

Sabato 9 agosto 2014

 

Il contributo regionale è volto a garantire e sviluppare la progettualità del territorio in materia di spettacolo dal vivo, così come stabilito in sede di Programmazione annuale 2014 (DGR 557/2014).

 

Il Decreto dirigenziale n. 189  del 10/07/2014 approva il bando per la presentazione della domanda di contributo per l’anno 2014 relativo alle categorie di progetto di seguito indicate:

 

1) attività professionali di produzione di spettacolo dal vivo proposte da imprese private di spettacolo - € 100.000,00;

 

(Per partecipare a questa linea di attività occorre la P.IVA, ma non è necessaria l’iscrizione alla camera di commercio - DDPF 228/CLT del 30/07/2014)

 

2) attività di programmazione, comprendente rassegne e progetti di distribuzione di spettacolo, attività di promozione  e formazione di settore - € 200.000,00;

 

3) attività di spettacolo dal vivo proposte dagli Enti locali - € 200.000,00. 

 

E’ possibile presentare un’unica richiesta di finanziamento a valere su una sola delle categorie di progetti previsti dal presente bando.

 

Sono ammessi a contributo, con le modalità previste dal bando, i progetti che rispettano i seguenti requisiti:

 

a) essere relativi ai seguenti ambiti tematici:

 

-   la musica,

-   la danza,

-   Il teatro di prosa,

-   Il teatro di strada e itinerante;

 

b) essere senza fini di lucro, anche se proposti e realizzati da soggetti aventi natura giuridica di impresa; in questo senso il progetto deve prevedere il pareggio di bilancio e il contributo regionale non può mai superare il disavanzo stimato, e in seguito rendicontato, tra entrate e uscite. Inoltre in nessun caso è possibile incrementare l’entità del contributo regionale assegnato per coprire eventuali disavanzi tra entrate e uscite, stimate e rendicontate;

 

c)  avere una dimensione finanziaria complessiva non inferiore a € 50.000,00, in relazione  ad attività di spettacolo svolte o da svolgersi nell’anno 2014;

 

d) avere una programmazione sviluppata su almeno tre anni;

 

e)   essere realizzati dal 01.01.2014 al 31.03.2015.

 

 

Si fa presente che con Decreto dirigenziale n. 192 del 14/07/2014 e con Decreto dirigenziale n.  197  del 15/07/2014 è stata integrata e modificata la modulistica allegata al  DDPF n.  189/CLT   del  10/07/2014.

 

Per la presentazione delle istanze di contributo si chiede pertanto di avvalersi esclusivamente della modulistica riportata in allegato a fondo pagina

 

 

 

 

L'istanza di contributo, redatta utilizzando l'apposita modulistica, deve essere inoltrata, unitamente alla relativa documentazione, entro e non oltre il giorno 9 agosto 2014, alla “Regione Marche, Posizione di Funzione Cultura, via Gentile da Fabriano, 9 - 60125 Ancona”.

 

attraverso una delle seguenti modalità:

a)  a mezzo raccomandata A.R. (farà fede il timbro postale);

b)  per il tramite di Posta Elettronica Certificata (farà fede il tracciato elettronico di invio della corrispondenza telematica) all’indirizzo: regione.marche.servizioict@emarche.it (i Soggetti privati dovranno in ogni caso trasmettere l’originale cartaceo della domanda, redatta utilizzando l’allegato B1 e corredata della marca da bollo, ove prevista, all’indirizzo indicato al punto a), entro i cinque giorni successivi dalla scadenza del bando).

 

Per la richiesta di accesso al  contributo devono essere debitamente compilati e spediti i moduli B.1), B.2), B.3), B.4), B.5) e B.6).

 

I moduli B.7), B.8) e B.9) devono essere utilizzati in seguito per la richiesta del saldo del contributo.


Responsabile del procedimento:
Laoriano Cicconofri

 

Organismo emittente

Regione Marche

Posizione di funzione cultura

 

Referenti e contatti

 

Paola Marchegiani

tel. 071. 8062127
paola.marchegiani@regione.marche.it

 

Laoriano Cicconofri
tel. 071.8062213
laoriano.cicconofri@regione.marche.it

 


In allegato la modulistica


15 luglio 2014

Allegati
  
  Modulo B.1) Fac simile di domanda di accesso al contributo
  Modulo B.2) Relazione descrittiva del progetto (massimo 2 cartelle)
  Modulo B.3) Fac simile dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà
  Modulo B.4) Prospetto delle entrate
  Modulo B.5) Prospetto delle uscite
  Modulo B.6) Scheda sintetica del progetto per la valutazione e l'inclusione nella graudatoria di merito
  Modulo B.7) Fac simile di domanda di liquidazione del saldo
  Modulo B.8) Elenco dei giustificativi di spesa
  Modulo B.9) Monitoraggio dei risultati (rendicontazione sociale)
Invia questo articolo Stampa/Print