home  news  contattaci  SEZIONE WAI - accessibilità

| A| B| C| D| E| F| G| H| I| J| K| L| M| N| O| P| Q| R| S| T| U| V| W| X| Y| Z|
Cerca nel Sito

La Regione per la Cultura
Le banche dati del patrimonio culturale
Beni culturali
Spettacolo, mostre e attività culturali
Servizi per la cultura
Cinema e Marche Film Commission
Comunità Virtuale
> Principale  
PREMI LETTERARI - Giara d'argento per Giovanni Melappioni
L'autore civitanovese Giovanni Melappioni si aggiudica uno splendido secondo posto alla terza edizione del premio letterario Rai La Giara con il romanzo inedito “Missione d'onore”. Il verdetto della giuria è stato letto da Giancarlo Magalli in una puntata speciale de I Fatti Vostri andata in onda nella serata di giovedì 17 luglio su Rai 2



Quando il presentatore ha aperto la seconda busta e letto il nome di
Melappioni, si sono scatenati i commenti di complimenti e auguri sulla bacheca Facebook dell'autore e sulla pagina Scriptorama, l'agenzia di consulenze editoriali civitanovese che lo rappresenta e l'ha accompagnato in questa avventura.

Dopo la proclamazione,
Pino Insegno e Debora Caprioglio hanno letto un brano dell'opera, in cui emergono alcuni dei temi del romanzo: il dovere e gli obblighi morali di vestire una divisa e la necessità di non perdere la propria umanità pur nella barbarie della guerra. Un emozionatissimo Melappioni ha quindi ricevuto da Debora Caprioglio il trofeo della Giara d'argento.

 

Una bellissima avventura, quella di Giovanni Melappioni, seguita con curiosità e aspettativa dai tanti fans online e da molti civitanovesi che, sempre su Facebook, hanno espresso il proprio supporto all'autore attraverso le varie tappe del premio, che ha visto prima una selezione su base regionale, quindi l'annuncio dei sei semifinalisti, e infine la proclamazione dei primi tre posti. La Giara di bronzo è andata a Daniele Semeraro con “Non è adesso”, mentre Roberto Moliterni con “Due passi a Berlino”, si è aggiudicato il primo posto e la Giara d'oro.

 

Franco Scaglia, Paolo Mauri, Antonio Debenedetti, Gian Arturo Ferrari, Marino Sinibaldi e Pier Luigi Celli sono i componenti della prestigiosa giuria nazionale e quelli che, con i loro voti, hanno certificato il talento di Giovanni Melappioni. Questo riconoscimento apre le porte all'autore per nuovi successi e la pubblicazione.

 

Melappioni ha esordito nel 2011 con il romanzo L'ultima offensiva”, di cui è in stampa la seconda edizione che conterrà anche il racconto inedito “Fino alle mura di Babilonia” ed è inoltre autore del racconto lungo in ebook Lo spettro di Ney. “Missione d'onore” è il suo secondo romanzo ed è già al lavoro su un terzo, ambientato nell'Europa medievale, mentre continua ad approfondire i suoi studi sulla storia civitanovese.

 

Per ulteriori informazioni: info@scriptorama.it

Nella foto: i primi tre classificati al premio (da sinistra: Giovanni Melappioni, Roberto Moliterni e Daniele Semeraro)


 

18 luglio 2014

Invia questo articolo Stampa/Print